Come smettere di russare: Questo è il miglior rimedio naturale

Immagina di sentire ogni mattina di aver dormito abbastanza, riposato, felice, di buon umore? Però la realtà è per lo più un po’ diversa e quindi ci svegliamo al mattino più stanchi, di cattivo umore ed esausti che riposati e felici. Il principale colpevole di ciò è il russare che guasta la qualità del sonno. Ma esiste un modo per vincere finalmente il russare e per avere di nuovo un sonno di qualità che ci porti riposo vero?

Sul mercato offrono diversi rimedi per il russare. I produttori di tali rimedi competono tra di loro nelle vendite e nei guadagni e della risoluzione del problema quasi non gli importa. Proprio per tale motivo il russare è un disturbo così diffuso che spesso provoca delle complicazioni a volte fatali, sebbene in realtà il rimedio contro il russare sia molto semplice.  

Di sicuro conosci tanti dispositivi, apparecchi, interventi chirurgici e altri metodi simili, invasivi, fastidiosi e dolorosi che promettono dei risultati. La loro efficacia (ammesso che ne abbiano) è in realtà di breve durata – non ti libereranno per sempre del problema, ma dovrai invece ogni sera applicare dei piccoli „dispositivi“, oppure in caso di intervento chirurgico dopo un certo tempo russerai di sicuro nuovamente.  

Continui a chiederti come smettere di russare?

Sarai contento di sentire che esiste un rimedio naturale contro il russare. Infatti tutti i metodi noti contro il russare sono recenti, mentre l’umanità da quando esiste russa. E come sempre, i nostri avi trovavano dei rimedi naturali per ogni cosa e quindi anche per il russare.

Tutto quello che ti serve per smettere di russare è un ingrediente che quasi ognuno già ha nella propria cucina e lo usa regolarmente – lo zenzero. Lo zenzero è noto per le sue proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. Inoltre aumenta la secrezione di saliva che protegge la gola, evitandone la secchezza e calmandone l’irritazione. Quando viene usato in combinazione con il miele, „lubrifica“ ulteriormente i tessuti, apre le vie respiratorie e riduce il gonfiore della gola, facilitando in tale maniera il flusso d’aria. Tutto ciò aiuta la graduale riduzione e poi la totale eliminazione del russare (http://betterlifestory.net/come-smettere-di-russare-i-migliori-rimedi-per-non-russare/?lang=it). Il più raccomandabile modo per consumare lo zenzero è attraverso il tè.  

Per il tè allo zenzero ti occorrono: un paio di pezzetti della radice fresca dello zenzero, una tazza d’acqua e alcuni cucchiai di miele. Il processo è semplice: sbuccia, lava e taglia lo zenzero e poi lascialo nel pentolino di cottura aggiungendo l’acqua. Fallo bollire e poi tienilo sul fuoco per altri 3-4 minuti. Togli dal fuoco, copri il pentolino con un coperchio e fai riposare per altri 5 minuti.  Dopo di ciò filtra il tè, aggiungi il miele, mescola bene e il tuo tè allo zenzero è pronto per essere bevuto. Si consiglia di bere 3-4 tazze di questo te al giorno. Già la prima sera respirerai e dormirai con più facilità e nei giorni successivi, consumandolo regolarmente, sentirai continui miglioramenti. Alla fine capirai cosa significa il sonno di qualità e mattine riposate!

Leggi l’articolo su: l-carnitina.